Solennità del Corpus Domini

Visitazione Santa Vergine Maria
31 maggio: Festa della Visitazione della Beata Vergine Maria
5 maggio 2017
Loreto
Pellegrinaggio e visita al Santuario della Santa Casa di Loreto
3 settembre 2017
Solennità del Corpus Domini
Nel mese che inizia ricorrono liturgicamente ben sei solennità. Quella di San Giovanni Battista e dei santi Apostoli Pietro e Paolo; ci troveremo poi a celebrare consecutivamente, nelle prime tre domeniche del mese, la Pentecoste, la Santissima Trinità, il Santissimo Corpo e Sangue di Cristo, e il venerdì successivo a quest’ultima, il Sacratissimo Cuore di Gesù. Un periodo davvero intenso a livello liturgico e spirituale in cui siamo chiamati a contemplare eventi, dogmi e personaggi fondamentali per la nostra fede. Su tutte, quella del Corpus Domini con la processione eucaristica che si svolge al Duomo, ci sollecita a fissare il nostro sguardo sull’Ostia consacrata, Gesù vivo e vero, che è rimasto tra noi per nutrirci, per guarisci, per sostenerci, per incoraggiarci nei sentieri della vita specie quando si fanno più tortuosi e impervi. In realtà, ogni domenica, dopo aver ricevuto l’Eucaristia, al termine della Messa, compiamo in fondo la nostra personale processione eucaristica, portando Gesù a casa nostra, tra i nostri amici, con la speranza che Egli possa guidarci, aiutarci, sanarci e nutrirci.
Allora impegniamoci a partecipare alla Processione eucaristica con devozione e con il cuore ricolmo di gioia per testimoniare la nostra fede in quel Maestro che si è donato a noi nel suo corpo e nel suo sangue. Chiediamogli la grazia di renderci sempre più “affamati” ed “assetati” di Lui per condividere con i nostri fratelli la forza ed il coraggio che Egli ci dona nelle difficoltà della vita.